vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Meana di Susa appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Denuncia Inizio Attività (DIA)

Scheda del servizio

La D.I.A. è uno strumento previsto dal D.P.R. 380/2001 e s.m.i. per l'esecuzione di alcune tipologie di intervento edilizio.

Tale Denuncia di Inizio Attività, con l'avvento della S.C.I.A., risulta oggi necessaria solamente qualora l'interessato debba procedere con lavori non sottoposti a Permesso di Costruire, né sottoposti a S.C.I.A. stessa, nè tantomeno sottoposti a Comunicazione di Inizio Lavori per Attività di Edilizia Libera ai sensi dell’art. 6 del D.P.R. 380/2001.

Ai sensi di quanto previsto dalla normativa edilizia vigente, la D.I.A. può quindi essere presentata oggi solamente in alternativa al Permesso di Costruire ai sensi dell’art. 22 comma 3 del D.P.R. n. 380/2001 e s.m.i. per lavori di:
1) Nuova costruzione e/o ampliamenti;
2) Ristrutturazione urbanistica;
3) Ristrutturazione edilizia con:
- modifiche della sagoma, del volume, dei prospetti e delle superfici;
- Recupero ai fini abitativi dei sottotetti (l.r. 21/98 e s.m.i.);
- mutamenti della destinazione d'uso con o senza opere;
4) Varianti in corso d'opera ai sensi dell'art. 22 comma 2 del D.P.R. 380/2001 e s m.i.;
5) Opere in sanatoria;

La presentazione della D.I.A. non presuppone l'emissione di alcun provvedimento autorizzativo da parte del Comune, ed assume piena efficacia trascorsi 30 giorni dalla data presentazione presso gli sportelli comunali.
Qualora l'immobile o l’area oggetto dell'intervento sia sottoposto a particolari vincoli (es. paesaggistico, idrogeologico, ecc), il termine di trenta giorni di cui sopra decorre dalla data di rilascio del relativo atto di assenso/autorizzazione da parte dell’ente competente (Comune o altro). Ove tale atto non sia favorevole, la denuncia è priva di effetti.

La Denuncia di Inizio Attività è efficace per un massimo di tre anni a partire dalla data di effettiva efficacia (di norma dopo 30 giorni dal ricevimento in Comune). La realizzazione della parte eventualmente non ultimata dell'intervento è subordinata a nuova pratica edilizia.

La presentazione della D.I.A. presuppone il pagamento dei diritti di segreteria pari ad € 55,00 (misura minima) o nel caso di DIA ONEROSA, sulla base dell'intervento da eseguire.

Si ricorda che unitamente alla fine lavori, per le opere soggette a D.I.A., dovrà essere presentato il certificato di collaudo finale a firma di del progettista o di tecnico abilitato, con il quale si attesta la conformità delle opere al progetto presentato.

Si ricorda che le pratiche relative alle attività produttive ai sensi del D.P.R. 7 settembre 2010 n.160 devono essere obbligatoriamente avviate attraverso lo "sportello unico per le attività produttive" (SUAP delle Valli) istituito presso la Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone, con sede in Via Trattenero 15 a Bussoleno. (trovate il link al sito in basso a sinistra in ogni pagina)

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Responsabile Arch. Massimiliano Bolley
Indirizzo Piazza Europa, 1
Telefono 0122.39161
EMail edilizia@comune.meanadisusa.to.it
PEC tecnico.meanadisusa@pec.it
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Orario
Martedì 11:00 - 12:00
Mercoledì 11:00 - 12:30
Venerdì 15:00 - 17:00

Documenti - Normativa